Sei in Home | Attività in evidenza | GIOCHIAMO CON RODARI

GIOCHIAMO CON RODARI

Percorso di lettura
con laboratorio di costruzione di pupazzi
per la Scuola dell’Infanzia
e l’utenza libera

 

Età consigliata: 3-6 anni
Durata:
60 minuti circa
Spazio indicato:
la sezione
o comunque uno spazio attrezzato con tavoli e sedie

Numero partecipanti: una sezione di Scuola dell’Infanzia
o un gruppo di 20 bambini, dai 3 ai 6 anni, accompagnati da un adulto
 

Attraverso la lettura animata di alcuni albi illustrati di Gianni Rodari, i bambini vengono coinvolti alla scoperta di alcuni straordinari personaggi usciti dalla penna dello scrittore di Omegna. Le storie semplici e fantasiose di coraggiosi viaggiatori, minuscole bambine curiose e omini impegnatissimi inviteranno i bambini a scoprire le loro avventure.
A questo primo momento segue un laboratorio di manipolazione creativa volto a costruire dei semplici pupazzi in gommapiuma e stoffa animabili come burattini. Ogni bambino potrà così realizzare con le sue mani il protagonista delle storie ascoltate per reinventarne di nuove .

 

Percorsi di lettura
con laboratori di scrittura creativa
per la Scuola Primaria e l’utenza libera

 

Età consigliata: 6-8 anni e 8-10 anni
Durata: 90 minuti circa
Spazio indicato: la classe
o comunque uno spazio attrezzato con tavoli e sedie

 

In un intervista del 1972 Gianni Rodari, a un bambino che gli domanda se preferisca le storie con finali belli o quelle con finali brutti, risponde che preferisce le storie senza finale, sospese, in modo che il lettore, il bambino, possa proseguire e decidere come finire la storia. In questa tensione al dialogo con il pubblico dei bambini e con la loro creatività sta la grandezza e l’originalità del Rodari scrittore. E’ quindi nella spinta alla fantasia e all’immaginazione del lettore, che relaziona con le parole dello scrittore, che si scopre il tratto caratteristico della sua produzione letteraria. Abbiamo selezionato un itinerario di lettura animata seguito da un breve laboratorio che esemplifica il divertimento, la poesia e la libertà dell’opera dell’amatissimo scrittore di Omegna e che si propone di stimolare la reinvenzione a partire dai personaggi rodariani. Le fiabe di Tante storie per giocare, le avventure di Alice Cascherina e i viaggi di Giovannino Perdigiorno diventano materia di rielaborazione e di reinvenzione per proseguire il gioco uscito tanti anni fa dalla macchina da scrivere di Gianni Rodari.

Percorsi:

NUOVE AVVENTURE PER ALICE CASCHERINA
un gruppo classe di 1°, 2° o 3° della Scuola Primaria

o un gruppo di max 20 bambini dai 6 agli 8 anni

NUOVI VIAGGI PER GIOVANNINO PERDIGIORNO
un gruppo classe di 3°, 4° o 5° della Scuola Primaria
o un gruppo di max 20 bambini dagli 8 ai 10 anni

TANTE STORIE PER GIOCARE: NUOVI FINALI
un gruppo classe di 4° o 5° della Scuola Primaria

 

 

I materiali e le attrezzature necessari allo svolgimento di tutti i  laboratori sopra proposti sono forniti dalla Cooperativa

 

Condividi questo articolo:

Ti potrebbe interessare anche